Pratiche Edilizie Padova

La SCIA edilizia

Il tuo immobile ha bisogno di manutenzione straordinaria? La casa che hai acquistato ha bisogno di essere restaurata? Prima di partire con i lavori dovrai presentare la SCIA edilizia. Scopri cos’è la SCIA edilizia

Di cosa ci occupiamo

Il percorso burocratico che separa te dalla casa dei tuoi sogni può essere difficile da percorrere in autonomia: Studio Marchesini ti affianca in tutti i passaggi più complessi, come ad esempio la SCIA edilizia.

In questa pagina del nostro sito troverai tutto ciò che devi sapere su:

Mettiamo a tua disposizione tutta la nostra esperienza nel settore immobiliare in qualsiasi fase del progetto: contattaci per avere maggiori informazioni.

Che cos’è la SCIA edilizia

La SCIA edilizia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) è il titolo edilizio che permette al cittadino di eseguire, in un immobile di sua proprietà, alcuni lavori edilizi di determinata entità, dopo aver presentato al comune un’adeguata segnalazione garantita da un tecnico abilitato.

La SCIA, oltre ad essere certificata da un tecnico abilitato, riguarda gli interventi edili che non rientrano nell’edilizia libera né in quella soggetta a permesso di costruire.

Quando serve la SCIA edilizia?

La pratica SCIA edilizia serve in caso di:

  • Manutenzione straordinaria delle parti strutturali di un immobile.
  • Restauro o risanamento di un edificio sempre per quanto riguarda le parti strutturali.
  • Interventi di restauro leggero che non vadano a modificare, volume, destinazione d’uso o sagoma dell’immobile.

La SCIA edilizia non va confusa con il Permesso di Costruire o con la CILA edilizia, che riguardano rispettivamente nuove costruzioni e interventi non strutturali sull’immobile.

Richiedi una consulenza

Come funziona la SCIA edilizia

Introdotta con l’obiettivo di semplificare l’avvio dei lavori, grazie alla SCIA edilizia non è più necessario aspettare 30 giorni per iniziare gli interventi su un immobile come era invece previsto dalla DIA.

Una volta presentata la documentazione al comune si possono avviare i lavori; da parte sua il comune ha 30 giorni di tempo per verificare la regolarità dei lavori ed eventualmente richiederne il blocco e ulteriori verifiche.

Come fare e come compilare una SCIA edilizia?

Per presentare la SCIA edilizia è necessario che tu abbia un titolo sull’immobile (la proprietà o l’usufrutto) e che la relazione sia vagliata dalla firma di un tecnico abilitato (geometra, architetto, ingegnere.

Come si compila una SCIA edilizia? La Segnalazione Certificata di Inizio Attività è divisa in 3 sezioni:

  1. Dati dell’intestatario, segnalazione e dichiarazione del titolare
  2. Relazione del tecnico abilitato
  3. Lista di controllo, qui sono riportati tutti i documenti e gli allegati necessari alla presentazione delle SCIA

La pratica di SCIA edilizia completa quindi deve contenere: il modello SCIA, elaborati grafici, documentazione fotografica, ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria, documenti d’identità delle persone coinvolte nella pratica (proprietario, tecnico, progettista ecc…).

Nel caso tu non sia il proprietario o l’unico proprietario dell’immobile va allegata a che la dichiarazione di assenso di terze parti.

Quanto costa la scia edilizia?

Il costo totale della SCIA edilizia dipende dalla prestazione del tecnico e dai diritti di segreteria del comune. Il tariffario dei diritti di segreteria per la SCIA edilizia variano da un municipio all’altro.

FAQ sulla SCIA edilizia

Cos’è la SCIA unica?

Quando per una singola attività sono richieste più SCIA (es. avvio di attività commerciali, SCIA per prevenzione incendi ecc.) il richiedente può presentare tutte le segnalazioni con una SCIA unica e avviare i lavori subito dopo la comunicazione al comune.

Quanto tempo può durare la SCIA?

La SCIA edilizia può durare fino a 3 anni, alla scadenza dei quali, nel caso i lavori non fossero completati, ne andrà presentata una nuova.

A chi rivolgersi per la SCIA edilizia?

Per garantire la legittimità della SCIA edilizia, devi rivolgerti a un tecnico abilitato, come i professionisti di Studio Marchesini.

SCIA edilizia: chi la deve presentare?

Puoi presentare autonomamente la SCIA edilizia presso il tuo comune, tuttavia, affinché il progetto sia valido, deve essere sviluppato da un tecnico abilitato.

Studio Marchesini 

Presso il nostro Studio troverai esperti qualificati in grado di accompagnarti in tutte le fasi di elaborazione della documentazione (grafica e non) necessarie alla presentazione della SCIA. In questo modo penseremo noi alla parte burocratica e tu potrai dedicarti alla realizzazione dei tuoi lavori di manutenzione straordinaria.

Link a: CILA ediliziaLink a: SCIA edilizia

Link a: CILA ediliziaLink a: SCIA edilizia

ASSISTENZA PER PRATICA SCIA? 

Prenota un appuntamento!